lUCE PULSATA

La luce pulsata e’ un trattamento medico estetico e tratta:



  • Peli superflui
  • Rughe superficiali
  • Macchie pigmentate
  • Malattie a carico della cute
  • Lesioni vascolari
  • Altri inestetismi 


Perché farla?

La luce pulsata e’ efficace, indolore e a bassissimo rischio di complicazioni. Si ottengono ottimi risultati. E’ associata ad un’alto grado di soddisfazione da parte dei pazienti.

Indicazioni della Luce Pulsata

La possibilità di modulare la luce entro determinati spettri permette al medico di trattare in modo molto efficace molte patologie a carico della cute.

Emax syneron results

La luce pulsata viene utilizzata per:

  • Acne
  • Rosacea
  • Couperose
  • Lesioni vascolari, teleangectasie, angiomi stellati, angiomi rubino
  • Lesioni pigmentate, discromie, macchie solari, lentiggini, voglie
  • Rughe sottili e di media entità
  • Peli superflui, peli incarniti e pseudo follicoliti, ipertricosi
  • Cicatrici depresse, ipertrofiche, cheloidee

luce pulsata di ultima generazione

La tecnica della luce pulsata ha subito numerose evoluzioni nel corso degli anni.

Gli ultimi dispositivi sono per esempio dotati di raffreddamento automatico delle
testine. Questo ne previene il surriscaldamento e mantiene la
temperatura di 5°C della parte a contatto con la pelle. Il sistema diminuisce la sensazione di fastidio provata da alcuni pazienti piu’ sensibili. E’ una tecnologia ormai abbastanza diffusa.

In particolare segnalo il dispositivo eMax a marchio Syneron. Questo dispositivo utilizza brevetti moderni che forniscono maggiore sicurezza e benefici.

Brevetto elos

Scala Fitzpatrick/Scala Von Luschan

Scala di Fitzpatrick applicata alla luce pulsata

I – 1–5 Bianca o molto chiara
II – 6–10 Chiara o europea
III – 11–15 Chiara intermedia o pelle scura europea
IV – 16–21 Scura intermedia o mediterranea o olivastra
V – 22–28 Scura o marrone
VI – 29–36 Molto scura o nera

Il brevetto elos permette l’utilizzo simultaneo di Radiofrequenza Bipolare e Luce Pulsata.


In termini pratici l’energia di radiofrequenza contribuisce al riscaldamento dei tessuti.


Ciò permette, all’occorrenza, di diminuire la quantità di luce pulsata utilizzata nei soggetti Fitzpatrick>IV e portare maggior calore alla radice del pelo.

Oggi, con Ipl combinata con RF e Infrarossi presenta i seguenti vantaggi:


  1. Permette di trattare carnagioni più scure, generalmente interdette alla luce pulsata. Ma nondimeno diminuisce i rischi legati a ipo-iper pigmentazioni anche nelle carnagioni I, II, III della scala Fitzpatrick.
  2. Incrementa l’efficacia rispetto alle tecnologie di luce pulsata non combinate.
  3. Permette di trattare con maggior efficacia i peli più chiari dove l’efficacia della sola luce pulsata è molto limitata.

Il Meccanismo Di Funzionamento

La luce viene proiettata nei tessuti. Durante l’assorbimento si converte in calore. I risultati della terapia attraverso ipl si basano quindi sulla temperatura generata nei tessuti bersaglio.

Maggiore è la lunghezza d’onda maggiore è il livello di penetrazione della luce. Le alte frequenze si usano per trattare
zone profonde della cute senza intaccare l’epidermide.

Minori lunghezze d’onda vanno a colpire in modo selettivo l’epidermide per trattare, ad esempio, macchie cutanee
superficiali senza danneggiare il tessuto sottostante.

L’immagine sotto, già proposta nell’articolo sui laser in medicina estetica, indica i coefficienti di penetrazione e assorbimento della luce (da parte dei cromofori) nelle sue varie lunghezze d’onda. Si può prendere come linea guida la
curva trasparente che indica il livello di profondità raggiunto dalla luce.

Coefficente di assorbimento dei laser

Lo specialista può anche cambiare parametri come durata e frequenza degli impulsi. Che vengono regolati in base all’estensione della struttura da trattare.

Differenza tra Laser e Luce Pulsata

Vengono spesso confusi

Il laser, utilizza una singola lunghezza d’onda alla volta, generando una luce monocromatica.

La luce pulsata Ipl utilizza un range di lunghezze d’onda più ampio alla volta.

La scelta viene effettuata dal medico a seconda dello specifico caso da trattare.

Nel nostro studio utilizziamo entrambe le metodiche.

EFFETTI COLLATERALI

La tecnica con ipl consente al paziente di riprendere immediatamente la propria vita sociale. Gli effetti collaterali sono piuttosto esigui e di solito si riducono ad un leggero eritema che scompare dopo poche ore.

Il paziente può avvertire un leggero fastidio durante il trattamento, come lo schiocco di un elastico. Questo è attenuato dal sistema di raffreddamento automatico della punta a contatto con la pelle (temperatura +5°C).

E’ bene evitare l’utilizzo di creme depilatorie o spray o cerette prima del trattamento e dopo il trattamento, per vari motivi che potete approfondire nella sezione dedicata all’epilazione con luce pulsata.

Protocolli Di Trattamento

Non esiste un protocollo comune nella luce pulsata. Questi dipendono:

  • Dall’equipaggiamento scelto.
  • Dall’inestetismo o patologia da trattare.
  • Dalle caratteristiche del paziente: sesso, età, fototipo, ecc.
  • Si rimanda alle pagine dedicate ai singoli trattamenti.

approfondimento

Nel nostro studio di Lugano utilizziamo anche un filtro che raggiunge i 2000 nm per il trattamento specifico delle rughe sottili, spesso dette rughe a ragnatela, se molto estese, o rughe del fumatore.

La luce pulsata ad alta intensità, comunemente abbreviata con “IPL” utilizza una luce a largo spettro con lunghezze d’onda dai 400 ai 1200 nm.

L’occhio umano può soltanto percepire la luce entro i 400 e i 750 nm. Sono i colori che vediamo. Una porzione di spettro elettromagnetico che si trova entro l’ultravioletto e l’infrarosso.

Nella figura in alto vediamo un fascio di luce bianca che attraversa un prisma, questa viene scomposta nei vari colori che la compongono. Con l’occhio umano riusciamo a percepirne solo alcuni.


I dispositivi a luce pulsata usano dei filtri chiamati “cut off” (figura a destra). I filtri lasciano passare una porzione limitata delle lunghezze d’onda (come accennato possiamo chiamarli “colori”, almeno per la parte composta dallo spettro visibile). Queste sono scelte per la loro specificità di essere assorbite da diversi distretti cutanei in base alla loro profondità e alla loro pigmentazione.

Trattamento delle rughe con radiofrequenza e laser a diodi

  • rimodella lo strato dermico della pelle
  • promuove la formazione di nuovo collagene
  • migliora le irregolarità della pelle come le rughe non dinamiche e le linee sottili del volto

Nella depilazione…

La tecnologia combinata elos, che unisce laser a diodi e radiofrequenza permette di trattare anche i peli meno pigmentati su diversi tipi di pelle.

La regolazione della grandezza degli spot permette di trattare aree estese più velocemente e con minor disagio per il paziente.

Nel trattamento dell’acne e delle cicatrici post acneiche…

  • trattamento dimostrato clinicamente, sicuro ed efficace dell’acne attiva
  • riduce l’attività delle ghiandole sebacee, eliminando la prima causa della sua formazione

Vene delle gambe e lesioni vascolari

Ogni procedura medica laser o IPL (intense pulsed light in Inglese o luce pulsata ad alta intensità) ha un rischio di effetti collaterali come vescicole, croste o alterazioni della pigmentazione. Questi rischi sono rari e generalmente risolvibili. La tecnologia Elōs aggiunge la combinazione di ipl laser e radio frequenza, permettendo di minimizzare ulteriormente questi rischi e massimizzarne l’efficacia anche su carnagioni più scure. Il manipolo laser è raffreddato in
maniera automatica, per proteggere la pelle e aumentare il confort del paziente durante la procedura.

Elōs è la prima e l’unica tecnologia che utilizza la radiofrequenza bipolare (RF), laser o luce pulsata in simultanea. È stata sviluppata e brevettata dal Dr. Shimon Eckhouse e il fisico Dr. Michael Kreindel. Questa ptecnologia permette di superare i limiti procedurali della luce pulsata ipl e dei laser convenzionali aumentandone al contempo la 

sicurezza.

LA DIFFERENZA STA NELLA SINERGIA

La radiofrequenza è una forma di energia altamente controllabile che lavora sinergicamente con laser e luce pulsata (IPL o intense pulsed light), questa combinazione permette di utilizzare laser e ipl a livelli sicuri anche per carnagioni più scure.

La radiofrequenza raggiunge le aree che sono preriscaldare dal laser, mentre al contempo la parte del manipolo a contatto con l’epidermide viene raffreddata, per aumentare la sensazione di comfort durante.

Lesioni vascolari e pigmentate

Le lesioni vascolari e pigmentate assorbono il calore dovuto all’assorbimento di energia di rafiofrequenza raggiungendo alte temperature. La luce laser o IPL passa attraverso l’area preriscaldata ed aumenta ulteriormente la temperatura agendo solo sui tessuti bersaglio.

Rughe

Il FotoFacial RF può trattare in maniera sicura couperose, rosacea, capillari, danni derivati dal sole, macchie d’ età,
irregolarità cromatiche. Nello stesso tempo, grazie alla radiofrequenza bipolare, stimola la produzione di collagene, portando ad una riduzione delle rughe e ad un restringimento dei pori. Il risultato è progressivo e la soddisfazione si incrementerà dopo ogni successivo trattamento. Sono necessari circa tre sedute con un mese di intervallo tra l’una e
l’altra.

Refirme Skin treatment

Refirme

L’applicatore Refirme stimola la sintesi di collagene a lungo termine. Donando allo stesso tempo, un aspetto immediato di turgore.

Il trattamento usa al contempo una combinazione di luce pulsata infrarossa e radiofrequenza bipolare portando ad un profondo surriscaldamento del derma, fino a 4-5 mm di profondità (lunghezza d’
onda 700-2000nm, a seconda del cromoforo target) .

Che cos’è Refirme?

Refirme è una procedura di trattamento della pelle non invasiva approvata dalla FDA che permette di ottenere una pelle più giovane, tonica, con effetto lifting e brevi o immediati tempi di recupero.

Refirme è una soluzione antiage completa per migliorare quei segni rivelatori dell’invecchiamento, inclusi lassità di guance e collo, lassità sotto gli occhi e lassità delle sopracciglia, e solchi naso-labiali.

Come funziona?

Refirme, grazie all’ unione di radiofrequenza bipolare e IR (luce infra rosso) , riscalda il tessuto dermico con un alto livello di precisione, evitando di provocare danni ai tessuti circostanti. Ciò si traduce in una riduzione del dolore e dei tempi di recupero.

Cosa può trattare Refirme?

Volto

Collo

Addome

Zona Ginocchia

Braccia

Perché Refirme?

Re-firme è approvato dall’ FDA, non invasivo e consente un’immediata ripresa delle attività quotidiane. Per ottenere un risultato ottimale sono necessarie circa tre sedute, ma dipende dal caso specifico. Il medico può fare una valutazione e un programma in fase di visita.

Cosa si sente durante il trattamento?

Si sente un leggero “pizzico caldo”, simile allo schioccare di un elastico sulla pelle. Questa sensazione è attenuata dalla possibilità di utilizzare creme anestetiche topiche, e dal sistema di raffreddamento
superficiale del manipolo elos.

VIDEO SULLA LUCE PULSATA